Consiglio Direttivo

Rinnovo consiglio direttivo

20160525_153659

L’assemblea annuale di A.C.V.O.Legnano, che quest’anno prevedeva il rinnovo del Consiglio, si è svolta per la prima volta nel nuovo ospedale.

Lo statuto dell’Associazione, nata nel 1930 in seno all’ospedale, prevede che lo spoglio delle schede per il rinnovo delle cariche venga effettuato dalla direzione ospedaliera con la partecipazione dell’associazione. Alla presenza di numerose socie, il dott. Ettore Frillati , in rappresentanza della Direzione, ha letto i risultati delle elezioni . Hanno ottenuto voti le socie:

Christina Alberti, voti 55

Paola Tognoni, voti 51

Maria Rosa Brugnoni, voti 41

Miriam Valsecchi, voti 38

Donata De Giovannini, voti 33

Marisa Binaghi, voti 31

Lorenzina Bianchi, voti 31

Marika Cittera, voti 27

Gabriella Lotterio, voti 25

Fiorella Colombo, voti 18

Il nuovo consiglio è quindi formato da: Christina Alberti, presidente, Paola Tognoni segretaria, Maria Rosa Brugnoni tesoriera, Miriam Valsecchi vicepresidente- tutte riconfermate nell’incarico- e da Donata De Giovannini, Marisa Binaghi e Marika Cittera consigliere. La socia Lorenzina Bianchi, pur risultando eletta, ha rinunciato per motivi di famiglia.

Il dottor Frillati ha ricordato il solido legame esistente tra A.C.V.O.Legnano e Ospedale, auspicando che la collaborazione continui a tutto vantaggio dei cittadini che si rivolgono al nosocomio. L’assemblea ha preso atto del resoconto economico redatto dalla tesoriera e del bilancio preventivo per il 2016.

Con la consegna del distintivo è stata accolta ufficialmente la nuova socia Antonia Ammaturo che svolge la propria opera al Pronto Soccorso come guardia del cuore.

Rispettando la tradizione, anche quest’anno l’Associazione ha accolto la richiesta di acquisto di strumenti da parte dei medici; la scelta ha riguardato la divisione di Oculistica con il dono di due videoingranditori consegnati al primario, dottor Giuseppe Trabucchi, presente con due suoi collaboratori. Gli apparecchi sono stati molto apprezzati e il loro uso è stato chiaramente illustrato dagli intervenuti.